Sign in / Join

Amazon per mostrare le partite di calcio della Premier League dal 2019/20

Ⓒ AFP/File – Leon NEAL – | Amazon condurrà in esclusiva le 10 partite in un periodo festivo e altre 10 durante il primo programma infrasettimanale di dicembre, secondo quanto riferito dalla BBC

Amazon ha assicurato i diritti per mostrare le partite di calcio della Premier League inglese per la prima volta in ulteriore prova della loro forza finanziaria nelle guerre di gara per gli eventi sportivi, ha detto il campionato giovedì.

Il gigante rivenditore online mostrerà 20 partite di Premier League a stagione per tre anni, a partire dalla stagione 2019/20.

La compagnia statunitense è la prima a rompere il precedente dominio di Sky e BT Sport.

L’EPL non ha fornito dettagli sulla programmazione, ma la BBC ha riferito che Amazon condurrà in esclusiva le 10 partite in un periodo festivo e altre 10 durante il primo programma infrasettimanale di dicembre.

Tuttavia, l’azione sarà disponibile solo per i loro abbonati Amazon Prime UK, che è il servizio premium del venditore online disponibile a pagamento.

Gli abbonamenti costano £ 79 all’anno o £ 7.99 al mese.

Il presidente esecutivo della Premier League, Richard Scudamore, ha definito Amazon un “nuovo entusiasmante partner”.

“Prime Video sarà un servizio eccellente sul quale i fan potranno consumare il calcio in diretta della Premier League – anche per la prima volta nel Regno Unito un intero giro di partite”, ha detto.

Sky e BT mostreranno comunque la stragrande maggioranza delle partite in diretta, con 128 e 52 – BT che ha ricevuto l’altro pacchetto in palio giovedì di 20 partite ad un costo dichiarato di £ 90 milioni – rispettivamente.

“Sky e BT sono stabiliti come partner della Premier League e offrono una copertura di primo livello della competizione attraverso le loro trasmissioni in diretta e una programmazione completa”, ha affermato Scudamore.

Amazon, che ha iniziato come rivenditore online, ha accumulato un portafoglio sportivo sempre più impressionante e trasmette gli eventi di tennis Open degli Stati Uniti, ATP World Tour Tennis – dove hanno battuto Sky offrendo 50 milioni di sterline – e giochi NFL.

Scudamore sarà deliziato dall’ingresso di Amazon in quanto è stata sua l’idea di indurre sia loro che i loro rivali come Facebook e YouTube a fare offerte per i diritti.

Anche se non è stata rilasciata una cifra su quanto Amazon – che è stato in trattativa negli ultimi due mesi sul pacchetto – ha pagato il Guardian ha riferito che l’EPL non ha ottenuto il prezzo che speravano in quanto le società che hanno offerto non l’ho visto come un creatore di soldi per loro con solo due turni di partite.

A febbraio Sky Sports ha pagato £ 3,58 miliardi per quattro pacchetti, mentre BT Sport ha speso £ 295 milioni su un altro pacchetto.

In un annuncio separato, la Premier League ha anche convenuto che ci sarebbe stato un cambiamento nella distribuzione dei soldi guadagnati dall’accordo di trasmissione estera.

Le bix six club – Arsenal, Chelsea, Liverpool, Manchester City, Manchester United e Tottenham – sono riuscite a ottenere i 14 voti necessari su 20 per concordare che dal 2019/20, qualsiasi aumento dell’attuale pacchetto sui diritti internazionali, essere distribuito in base alla posizione della lega e non equamente distribuito tra tutti e 20 i club come è stato fino ad ora.

Termini di servizio